foto6.jpg

Il metodo del censimento e le diverse tipologie di fontane

La base di partenza per il censimento delle fontane è stato il lavoro di catalogazione del Comprensorio Alto Garda e Ledro di una serie di beni minori, fra cui anche le fontane, realizzato agli inizi degli
anni Ottanta a supporto del Piano Urbanistico Comprensoriale. In generale, ma soprattutto per quell'epoca, il lavoro è da considerarsi meritorio, in quanto a tutt'oggi era l'unico censimento sistematico esistente. Le fontane censite erano 31; a quasi trent'anni di distanza quattordici sono rimaste pressoché
identiche, otto sono state migliorate anche nel loro contesto urbano, cinque presentano caratteristiche diverse dalle precedenti, tre non esistono più ed una era posta su terreno privato. Sicuramente la finalità principale del P.U.C. non era quella di realizzare un censimento completo dei beni minori, infatti le fontane presenti a Riva erano già superiori a quella cifra.

E' stato su invito dell'Assessorato all'Ambiente del Comune di Riva del Garda, che si è proceduto alla redazione di un censimento, corredato da racconti e notizie storiche, il più completo possibile, tenendo in considerazione che le fontane fossero pubbliche. Il risultato numerico ha superato ogni aspettativa, arrivando alla significativa quota di novanta fontane censite, ubicate in tutto il territorio rivano con un dislivello di quota di mille metri, calcolati a partire dalle fontanelle del lungolago fino ai 1055 metri s.l.m. dell'abbeveratoio di Malga Grassi.

Durante il lavoro di catalogazione ci si è accorti che le fontane presentavano diverse caratteristiche tipologiche e quindi ci si è confrontati con i responsabili della Soprintendenza dei Beni Architettonici della Provincia Autonoma di Trento. Dopo aver constatato, che esistono alcuni studi e documentazioni fotografiche, ma non censimenti sistematici, si è proceduto all'individuazione delle diverse tipologie, basandosi sui pochi studi esistenti, ma soprattutto osservando le loro caratteristiche, durante i
sopralluoghi. Il frutto di questi ragionamenti ha portato alla suddivisione delle fontane in nove tipologie:

1. Fontana

2. Fontana a parete

3. Fontana monumentale

4. Fontanella 

5. Fontana d'arredo urbano/monumento commemorativo

6. Fontana di guerra

7. Lavatoio

8. Abbeveratoio per animali

9. Pozzo

Mappa Fontane Riva Centro e dintorni

contentmap_module